Man

L’imprevedibilità e la seduzione attraverso l’ingrediente giusto

cucchiaino di paprika

 

Hai mai provato a conquistare una donna con una spezia?

L’imprevedibilità nella seduzione rende intrigante l’idea, se sai come farlo!

Cadere in errore al primo appuntamento è semplicissimo; succede con le donne e succede con le spezie ma se hai familiarità con gli argomenti in oggetto l’originalità del risultato è garantita.

Non bastano gli occhi, verdi o azzurri..  serve molto di più, anche perché forse non sei un fotomodello, hai un po’ di pancetta e nemmeno grandi abilità di conquista!   Keep Calm and Spicy on!

Oggi è S.Valentino, l’intrigante barattolino james, lascia presagire molto del contenuto speziato e l’aspettativa si alza, l’invito a cena che hai proposto alla tua donzella è serio e lei ha accettato.

Cosa fai? Tremi dalla paura e ti affidi ad uno chef a domicilio?

Si può fare, non è un reato, ne conosco anche qualcuno veramente bravo, ma io penso tu possa fare molto di più!

Trovi altre idee differenti per stuzzicare la tua dolce metà in cucina o mi segui in questo post?

 

 

 “Datti una mossa stupido!” Potrebbe essere tradotto in: “Scegli con la tua spezia la tua mossa vincente e fidati delle sensazioni che arrivano”.

Non importa cosa, non importa quando, non importa chi, ogni uomo ha l’occasione di fare il principe azzurro e rapire una donna .. gli serve solo il cavallo giusto!”

Io ho scelto i cavalli fondamentali:

  • il tagliolino integrale @picinotti pasta fresca
  • qualche piccola vongola sgusciata 
  • un peperone rosso dolcissimo ridotto in crema
  • e… l’ingrediente segreto (la paprika dolce affumicata

 

Tagliolino integrale @Picinotti pasta fresca

Tagliolino integrale @Picinotti pasta fresca

 

Ci sono uomini che per natura si sentono a loro agio con l’altro sesso, amano le donne e le donne amano loro… (frase stupenda del film..)  Poi ci sono i comuni mortali che spesso coincidono con gli amici; con questi io ci costruisco anche idee a base di peperoncino.

Peperoncino?  Qualcuno ha nominato il Capsicum?  Questo è il genere di alcune piante della famiglia delle solanacee.  Oltre al noto peperone, il genere comprende varie specie di peperoncini piccanti, ornamentali e dolci.

Ecco, procediamo diretti per la paprika dolce; una spezia ottenuta da peculiari varietà di peperone essiccato che, liberate dai semi, vengono macinate.

Paprika

Paprika

La paprika piccante è ottenuta dalla macinazione dei medesimi frutti unitamente al seme, che, dato il contenuto di capsicina, conferiscono alla spezia un gusto più o meno piccante.

La paprika dolce è liberata dai semi ma impreziosita da una lavorazione di affumicatura su legni nobili. Questo è lo zing,

Lo Zing è quello che ci serve! Un tintinnio, un lampo improvviso che squarcia il cielo e illumina lo sguardo, un incanto istantaneo che si avverte come un placido suono.

… In seguito, un’altra forma di “zing” si impadronì di lui: l’amore tratto da “Hotel Transylvania” – L’amore al tempo dei mostri

Così avverrà oggi, il nome latino “Capsicum” deriva da “capsa”, che significa scatola, e deve il nome alla particolare forma del frutto, una bacca, che ricorda proprio una scatola con dentro i semi.  

Proprio loro, i semi di una pianta che probabilmente potrebbe nascere esattamente stasera.

Il peperone rosso tradizionale è la scatola del nostro tagliolino integrale, è il sugo armonico, rosso come la passione e dolce come il romanticismo di san Valentino.

tagliolino

tagliolino

Focalizzarsi sul giudizio e sulla riuscita non è efficace!   

Focalizziamoci sulla spezia poi giudicheremo sul lungo periodo tutto il resto.

La spezia spesso serve a conservare e nascondere alcuni brutti odori oppure come ad esempio aggiungendo alla curcuma il pepe si ottiene un potente antinfiammatorio.

Oggi a noi serve l’effetto opposto, dobbiamo scatenare un inferno di cristallo quindi la scelta può virare verso il piccante estremo oppure, come nel mio caso, verso il dolce contrasto delicato.

Si, sono un tenerone ma ho una marcia in più, dovreste conoscermi un pochino, cerco sempre di conservare la dolcezza e la temperatura idonea in ogni situazione. Ogni tanto eccedo, affondo in contropiede e poi mi regolo con un passetto indietro del baricentro.

E’ una danza speziata al controllo spasmodico della temperatura. Eccedere sarebbe dannoso!   

Tagliolino integrale crema di peperone, vongole e paprika

Tagliolino integrale crema di peperone, vongole e paprika

Alcune spezie, come quelle derivate dal Capsicum (paprica e peperoncino), andrebbero conservate tra i 3 e i 7 gradi. La conservazione al freddo impedisce l’irrancidimento.

Al suono ed al pensiero della sola parola irrancidimento sento già dei brividi.

Senza proferire parole, ascolto la comunicazione non verbale del mio sguardo, prendo il mio barattolino di Paprika dolce affumicata e lo schiaffo nella zona alta del frigorifero.

Forse tenendola lontano da fonti calore e mai oltre i 20° ho già fatto il mio compito alla perfezione.

A proposito di calore e prime sensazioni; per una corretta prima impressione la comunicazione non verbale è fondamentale ed influenzerà per sempre la valutazione che avremo su quella persona.

Non è detto che sia sedurla e farla innamorare al 100%.  Non è detto, ma creare una possibilità per tendere la mano adeguatamente disinfettata affinchè possiate conoscervi meglio magari dopo un passionale bacio a prova di Covid19.

Che poi possa non andare in porto è ampiamente possibile, ovviamente io sono con voi. Voi ci credete? E neache lei ..

Levati dai piedi o datti una mossa stupido e affonda il colpo!

Una di queste due sarà la risposta alla tua cena e dipende solo da te e come doserai l’ingrediente magico di oggi:

La paprika dolce affumicata James1599

Si caro amico, è l’ingrediente fondamentale per la tua love story.

Sarà un successo seguimi qui ed ora.  Per me è un Si!

copertina

copertina

LA RICETTA:

Tagliolino integrale: crema di peperone, vongole sgusciate e paprike dolce
L'ingrediente

L’ingrediente

Mindfoodman Lorenzo Natolino
Mindfoodman Lorenzo Natolino

Semplicemente Mindfoodman Un uomo che in cucina si prende consapevolmente cura di sè, della sua famiglia e dei suoi simili.