Ricette

Falafel di lenticchia

  

Porzione per: 4 persone
Difficoltà: Facile
Costo: Basso
Tempo di preparazione: 25 MINUTI
Tempo di cottura: 20 MINUTI
QUALI INGREDIENTI ACQUISTARE?

* 250 g Lenticchie rosse
* q.b. Sedano e carote
* 50 g farina di piselli @mulinobraga
* 1 Uovo
* q.b. Sale
* q.b. Pepe
* q.b. Pangrattato
* q.b. Cumino e Paprika dolce affumicata James1599
* q.b. Prezzemolo
* q.b. Olio extravergine d'oliva

COME PROCEDIAMO PER LA REALIZZAZIONE?

Mettete in ammollo le lenticchie per almeno una notte. Il giorno seguente frullatele molto finemente fino a ottenere una crema.

Se volete possibile anche cuocerle in casseruola oppure ridotte a farina utilizzarle cosi.

Io ho usato della farina di Piselli @mulinobraga per dare una consistenza leguminosa e le lenticchie le ho cotte con un soffritto di carote e sedano

Versatela in una ciotola e unite il sale, il pepe, il prezzemolo, il cumino e la paprika. Iniziate a mescolare bene tutti gli ingredienti, quindi unite le uova e tanto pangrattato quanto basta fino a ottenere una consistenza omogenea.

IMPASTO FALAFEL

IMPASTO FALAFEL

Dovrete ottenere un impasto tale per cui sia facile prelevarlo e formare le polpettine della grandezza che desiderate.

Disponete le polpette su una placca rivestita di carta da forno e conditele con un filo d’olio extravergine d’oliva. Cuocetele in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti o comunque fino a doratura.

Servite i falafel di lenticchie al forno ben caldi con un contorno d’insalata verde.

FALAFEL1

FALAFEL1

* I falafel di lenticchie al forno si conservano per 2-3 giorni al massimo in frigorifero, ben chiuse in un contenitore ermetico.
* Possono essere congelati sia crudi, sia cotti.
* Possono essere preparate con qualsiasi tipo di legumi.

Mindfoodman Lorenzo Natolino
Mindfoodman Lorenzo Natolino

Semplicemente Mindfoodman Un uomo che in cucina si prende consapevolmente cura di sè, della sua famiglia e dei suoi simili.