Food

Farina Intera, un incontro sorprendente

Molino-Colombo-
Se i post di Riccardo hanno la consuetudine di farci fare un salto nel passato raccontandoci Storie realtà e leggende,  oggi la vera novità è che ha trasformato un incontro in un racconto e la storia, la realtà e la leggenda è attuale, qui pronta a nutrirci di emozione. L’incontro di oggi ha scatenato in me tanta curiosità positiva perché questo progetto mi era stato presentato dal panificio Frusconi che come me, da 40 anni nel quartiere di Rogoredo, ha tramandato questa professione di generazione in generazione: dai genitori ai figli. 
Farina intera

Farina intera

Val D’Aosta, una domenica di luglio, sotto il Monte Rosa, sto facendo colazione in una pasticceria con mio padre, si avvicina un signore, si salutano con affetto e mio padre me lo presenta. “ti ricordi quelle farine e quella pasta che ti avevo dato da provare?” Senza aspettare risposta continua “le produce questo signore, un caro amico”.

“Piacere Franco Varvello”

Mi ricordo benissimo quella farina, era eccezionale, avevo preparato una pizza, era venuta buonissima come mai prima mi era capitato. Mi ricordo la pasta di grano duro e soprattutto quella di segale.

Iniziamo a chiacchierare, c’è subito intesa, mi dice che la sua famiglia si occupa di farina da cinque generazioni:  “All’inizio nell’ottocento mio bisnonno” racconta Franco Varvello, “aveva un mulino nel Monferrato, poi negli anni venti mio nonno acquistò una delle prime aziende industriali del settore mentre nel 1962 mio padre rilevò il Molino Molteni che operava dal 1936”.

“Ma fu negli anni 70 che l’azienda ebbe un vero e proprio boom” continua il racconto, “quando il Molino Vigevano, nome che fu dato al gruppo, inventò un prodotto che ebbe un successo assoluto: i Gioppini.”

Gioppini Michele Foresta

Gioppini Michele Foresta

Ho un’età che mi permette di ricordare benissimo, era un prodotto di qualità, innovativo, semplice ma geniale. Geniale come lo slogan che accompagnava una imponente campagna pubblicitaria che aveva come volto un giovanissimo Michele Foresta che da lì a pochi anni sarebbe diventato il Mago Forrest.

“I Gioppini, rendono croccante il piacere del pane”.

Varvello mi racconta poi che nel 1986 decisero di vendere alla Buitoni il ramo d’azienda che si occupava dei Gioppini.

La storia continua tra alti e bassi, problemi finanziari, fino alla vendita di quello che resta del Molino Vigevano ad un gruppo campano.

Ma è quando incomincia a raccontare il nuovo progetto, il brand “farina intera” che esce la passione, la determinazione e  l’anima del mugnaio ereditata dalla famiglia.

Il progetto nasce quando osserva che la farina integrale viene sempre più riconosciuta come alimento sinonimo di salute, ma il colore scuro non invoglia i consumatori e spesso i prodotti a base di farina integrale causano gonfiori addominali e quindi non riescono a conquistare il mercato.

Nasce così il progetto “farina intera” , una farina che grazie a tecnologie innovative, a studi medici e ricerche universitarie, risulta essere esattamente quello che recita uno dei payoff del prodotto: “Salute, benessere senza rinunciare al gusto e al piacere”

Oltre alla Farina Intera che renderà leggerissima la vostra pizza, vale la pena di provare anche la Pasta Intera di grano duro, ma soprattutto quella di segale che sicuramente vi suggerirà nuove ricette.

Devo parlarne con Lorenzo, devo convincerlo ad organizzare un contest: mandateci la vostra ricetta preparata con la Pasta Intera di segale e la migliore sarà premiata con una fornitura di Farina Intera….

Si è fatto tardi, ci alziamo e passeggiando lungo un torrente Franco Varvello finisce il racconto illustrandomi come “Farina Intera” stia conquistando i migliori pizzaioli d’Italia e persino di Napoli grazie ad un innovativo progetto di distribuzione

Con orgoglio conclude, prima di salutarmi, ricordandomi il ruolo importante che i suoi figli stanno avendo in questo progetto, la quinta generazione di mugnai!

La curiosità positiva di Mindfoodman è sfociata in vero interesse!  
Non solo lanceremo il Contest qui e sul gruppo Facebook  Rogoredo Foodlovers, ma approfondiremo l’idea di conoscere Franco Varvello più da vicino con le ricette delle sue paste e con la tradizione ed il sostegno del nostro panificio di quartiere.  
Questo è davvero un “chicco” del nostro nutrimento d’emozione. Grazie Riccardo per l’ottimo lavoro di semina! 
farina

farina

 

 

 

 

Mindfoodman Lorenzo Natolino
Mindfoodman Lorenzo Natolino

Semplicemente Mindfoodman Un uomo che in cucina si prende consapevolmente cura di sè, della sua famiglia e dei suoi simili.